#GRIGLIASCUDETTO DEFINITIVA! LA ROMA HA UN DZEKO IN PIU’, VIOLA CON AMBIZIONI EUROPEE, TORO E ATALANTA PAGHERANNO QUALCOSA, OCCHIO AL CAGLIARI DEL NINJA

E’ il giochino dell’estate: ci si arrabbia facilmente e spieghiamo subito ai tifosi del Milan che, se a mercato chiuso avranno concluso qualche affare e fatto qualche cessione potranno giocarsi la Champions con Roma e Lazio. Atalanta e Torino potrebbero pagare rispettivamente gli impegni in Champions e la preparazione anticipata per l’Europa League. Non sappiamo se Nainggolan farà tutta la stagione al Cagliari o a gennaio tornerà all’Inter, ma la squadra sarda si candida a rivelazione della stagione. Occhio poi alla Viola di Chiesa e Ribery: ha ambizioni europee e Montella è un ottimo allenatore.

Ci rivediamo il 2 settembre per vedere se il mercato imporrà delle modifiche: Napoli e Inter sono ancora dietro la Juve ma vediamo anche che succede sul fronte Icardi.

IRROMPE LA VIOLA: FRANK RIBERY POMPA LE SPERANZE EUROPEE DI MONTELLA, E LA TRADUTTRICE ALESSIA ENRIQUEZ E’ PURE MOLTO BBONA

Esce il Toro: ora in nona posizione

Quando ha sognato anche il Milan

OCHO, MILAN! COI GIOVANI NON VAI IN CHAMPIONS, LA ROMA PREPARA DUE GRANDI COLPI ED E’ LA PRETENDENTE PIU’ SERIA AL QUARTO POSTO

Ecco la prima #GrigliaScudetto di luglio.

Con i giovani non si va in Champions, per questo sia la Roma che il Milan stanno cercando di mettere a segno due grandi colpi. Ma se la Roma dovesse convincere Higuain i giallorossi sarebbero i principali candidati alla quarta posizione. L’Atalanta piace, ma il doppio impegno toglierà energie nervose alla squadra di Gasp, e sulla Lazio per ora c’è l’incognita cessioni. Dove va SMS?

 

la griglia di giugno