#GRIGLIASCUDETTO: TUTTI DANNO PER MORTA LA ROMA, IL MILAN DEVE TEMERE LA STAGIONE LUNGA

Un anno fa abbiamo azzeccato il podio e previsto il Milan davanti all’Inter. Quest’estate tutti danno per morta la Roma, ma la squadra giallorossa ha in Di Francesco la sua unica incognita: il Napoli può insidiare la Juve ma la squadra di Allegri è comunque favorita per il settimo scudetto consecutivo (dovrebbe essere il numero 34). In zona Champions sarà una squadra di Milano a piangere. Il Milan si è rinforzato e ha ritrovato entusiasmo, ha in Montella una garanzia ma dovrà fare i conti con una stagione iniziata a fine luglio. L’Inter di Spalletti, senza coppe, ne può approfittare.

Ecco le griglie dei nostri amici su twitter, scrivici le tue

BENITEZ DICE CHE #CIPUÒSTARE, MA BONUCCI È UN FIFONE A PROVOCARE E POI SCAPPARE

È stato splendido vedere Benitez ironizzare sul fatto che in Italia ha imparato che

“con la Juve ci può stare”

Una dichiarazione che ha fatto impazzire Twitter e che è diventata subito un hashtag. Rafè si è lasciato andare dicendo “è difficile vedere Chiellini in fuorigioco col cerotto bianco, e poi anche Caceres in fuorigioco”.

IMG_1656.JPG

In realtà il fuorigioco non visto sul gol di Caceres vale il fallo da rigore non visto a Udine, ieri la Juve ha vinto magari con l’aiutino: ma di certo non è normale assistere da parte del Napoli a un coro di voci che si leva addirittura dal presidente De Laurentiis. Il numero uno azzurro ha parlato molto poco in questa stagione, ma ieri è esploso chiedendo su Twitter la testa dei sei arbitri.

Ha sbagliato anche Bonucci a innervosirsi: il suo “noi siamo in Champions e voi in Europa League” detto ai giornalisti è da fifone vero: avrebbe dovuto dirlo ai giocatori e non prendere in giro una città e poi andarsene. Mancava solo il gne gne finale.