MEMORABILIA LAZIO: COL MILAN TORNA LA GLORIOSA MAGLIA DEL “MENO 9”, LA PIÙ AMATA DAI TIFOSI

Contro il Milan la Lazio indosserà una maglia stupenda e carica di significato, tra le più belle degli anni ’80 ma soprattutto la più amata dai tifosi: “la maglia del meno 9“.
IMG_1830.JPG
Chiamata così per via di una delle salvezze più goderecce della storia del calcio. Stagione 1986/87: la Lazio era in Serie B con 9 punti di penalizzazione per via del Calcioscommesse. La Serie C era uno spettro e nei bar di Roma le prese in giro erano da far innervosire un monaco tibetano. Alla fine di un campionato vissuto in apnea, però, la Lazio acciuffò gli spareggi salvezza di Napoli con Taranto e Campobasso. Ci riuscì con un gol di Giuliano Fiorini al il Vicenza: momento che è passato alla storia.
IMG_1833.JPG
Intendiamoci: se chiedete a un laziale serio di quel gol, dalla gioia gli occhi gli si inietteranno di sangue. Una di quelle liberazioni psicologiche che non si dimenticano.

IMG_1828.JPG
Lo scoop è del sito l’ultima ribattuta, ma l’idea è nata da più di due anni. Il marchio dell’Aquila è di proprietà della famiglia Casoni e prima di autorizzare la Macron a fare questa muta c’è stata una trattativa.

IMG_1832.JPG
È rimasta per anni nei ricordi dei tifosi come la più bella mai indossata in oltre 115 anni di storia, la Lazio potrebbe indossarne una gialla con aquila blu se si qualificasse in Europa il prossimo anno.

Leggi la news originale

Lazio: ecco la maglia dei “meno 9”